Sono cinque attricette aspiranti, cinque mamme che si confrontano, cinque maestre disperate, cinque donne, cinque vite

Tutte assieme vogliono rappresentare Pinocchio in teatro, per i loro figli, per loro stesse, per tutti. Purtroppo, abbandonate da un regista che non riesce più a reggerle, escono dal seminato e finiscono per dibattersi in uno scenario diviso tra il drammatico e il comico. Alla fine, a prevalere, è la saggezza racchiusa nelle espressioni più tipiche del nostro dialetto.

Si tiene il fiato, ci si commuove… e anche si ride; è certo e sicuro.


 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

:/.