Eh sì ma però eh...


commedia dialettale scritta e diretta da Gianni Delorenzi


Una ragazza mangia Nutella. Ingrassa, è sempre più grassa e si sente inadeguata. E allora mangia ancora di più. È un circolo che sembra non avere uscita.

Le compagne la sfottono, non la finiscono più. In un mondo che viaggia a cento all’ora, loro vogliono correre a mille all’ora. Per tenere il ritmo si drogano, oltrepassano i limiti, calpestano tutto e tutti. È un circolo che sembra non avere uscita.

La vita che passa loro a fianco è spietata. Solo l’immaginazione e la saggezza possono cambiare il corso degli eventi, anche oltre la morale, oltre ogni cosa: è quando l’immaginazione supera la ciarlataneria e diventa magia pura.

La ragazza che aveva scelto la Nutella come antidoto alla sofferenza morale, alle legnate della vita, che era abituata a farsi scivolare via ogni cosa sopra quella sua epidermide che ricopriva uno spesso strato di grasso, va incontro al mondo, alla vita: supera la paura e trova una sua strada per realizzarsi. Senza Nutella la soluzione arriva quasi per caso, come per magia.


Personaggi e interpreti:

Giosi - Matajuro                                              Cristina Tavernelli

Nonna                                                             Katia Dalberti

Mamma                                                           Ines Mancini

Ganza – Spart                                                 Marisa Delorenzi

Franza – Scinti                                                Elena Giudici

Il Turco – papà di Matajuro                             Jules Ardizzoni

Banzo Gianni Delorenzi

 


Suggeritrice: Antonella Arrigo

 

Luci e suono: Tiziano Arcioni , Giorgio Gander e Stefano Volpin